Accesso ai servizi

19/09/2021

NARBONA - SUI PASSI DELLA RESISTENZA



NARBONA - SUI PASSI DELLA RESISTENZA


Nel quadro del progetto “C’è sempre una stella per te”, curato dall’associazione “Teatrino al forno del pane, fondata da Giorgio Buridan” è prevista per domenica 11 luglio una camminata per conoscere e approfondire la presenza della Resistenza in valle Grana e riflettere sul l’importante eredità che questo momento storico rappresenta per il territorio. Il progetto, finanziato dalla Regione Piemonte e dal Ministero del lavoro, punta a realizzare dei percorsi di cittadinanza attiva tramite l’attenzione e la messa in pratica dei principi della protezione ambientale, del riuso, dell’inclusione sociale, dei diritti civili e sociali. 
 
In un mondo che cambia velocemente l’esperienza della Resistenza, e i valori che l’hanno animata, possono ancora rappresentare un’orizzonte a cui fare riferimento? E se sì, in quale modo? Che cosa la montagna, con i suoi abbandoni e i suoi ritorni, ci dice del nostro tempo? La camminata di domenica 11 cercherà di rispondere a queste domande, lasciando che i momenti di lettura e di ascolto siano intervallati dalla possibilità di discutere e confrontarsi mentre si cammina tra i sentieri dell’alta valle Grana. Durante l’escursione saranno letti alcuni brani de “Il romanzo di Narbona” di Flavio Menardi Noguera (Nerosubianco 2020) e scritti di Giorgio Buridan, partigiano, scrittore e drammaturgo, che ha scelto la valle Grana per vivere gli ultimi anni della sua vita. Inoltre gli escursionisti saranno accompagnati dalle musiche dei Faia (Floriana Brignone, Simone Bruno, Mario Cottura), progetto artistico che propone un repertorio di musica medievale con strumenti antichi o tradizionali. 
 
I partecipanti saranno accompagnati su un percorso escursionistico, ma agevole, che non necessita di particolare preparazione.
La giornata si rivolge a giovani tra i 18 e i 35 anni e la partecipazione è gratuita.
Il ritrovo è previsto alle 9 presso gli spazi di Abrì, a Pradleves. A tutti i partecipanti sarà offerto il pranzo al sacco, fino al raggiungimento dei posti disponibili.
Per informazioni e iscrizioni: info.emotionalp@gmail.com o 3889362815