Accesso ai servizi

Notizie dall'Unione

VALLE GRANA
Uno sguardo all'interno della nostra piccola grande valle, ricca di natura, beni e tradizioni da scoprire.


Mercoledì, 10 Agosto 2022
Botteghe dei servizi, pubblicato il bando

E' stato pubblicato sul sito della Regione il bando da 3 milioni di euro per il mantenimento e lo sviluppo delle "botteghe dei servizi" in aree montane, in Comuni con popolazione inferiore ai 5000 abitanti.

Le domande di contributo potranno essere presentate dal 30 settembre al 15 novembre 2022.


Lunedì, 11 Luglio 2022
SNAI VALLI MAIRA E GRANA. APERTI BANDI OP. 4.1.1. E 6.4.1
Pubblicazione bandi aperti ai privati e FAQ. Scadenza prorogata al 17.10.2022 h. 12:00.

Martedì, 02 Agosto 2022
Progetto LIFE18 NAT/IT/000972 LIFE WOLFALPS EU
Progetto LIFE18 NAT/IT/000972 LIFE WOLFALPS EU per il miglioramento della coesistenza fra lupo e attività umane a livello di popolazione alpina.

Martedì, 19 Luglio 2022
Servizi Scolastici 2022/2023

Iscrizione servizi scolastici

Giovedì, 21 Ottobre 2021
PUNTO INFORMATIVO FORESTALE (PIF)

È ATTIVO 
IL PUNTO INFORMATIVO FORESTALE (PIF) per la VALLE GRANA


Lunedì, 15 Marzo 2021
FEASR - FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE. Attuazione di strategie locali

AGGIORNAMENTO 
OPERAZIONE 16.7.1 - AZIONE 1 


Mercoledì, 09 Dicembre 2020
STRATEGIA NAZIONALE PER LE AREE INTERNE

Scoprite la sintesi operativa per l'Operazione 16.7.1 - Azione 1 - Attuazione di strategie locali. FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale.

In allegato la SCHEDA MANIFESTAZIONE INTERESSE


Giovedì, 24 Dicembre 2020
Attivo lo sportello del WEL.FA.RE.
Nuove pratiche e relazioni al servizio del territorio all'interno del progetto "WEL.FA.RE: WELfare per FAre REte"

Co-finanziata dal POR Piemonte FSE 2014/2020 e POR Piemonte FESR 2014/2020 per “Progettazione di interventi di welfare aziendale”.



Venerdì, 09 Ottobre 2020
160 tablet per le aree interne delle valli Grana e Maira
Il ministero per la coesione territoriale ha donato 160 tablet all’Unione Montana Valle Grana a favore degli alunni delle aree interne