Accesso ai servizi



Crostata ai frutti di bosco

INGREDIENTI PER 8 PERSONE:
Per la sfoglia:
Burro (freddo di frigo) 150 g
Farina 00 250 g
Zucchero a velo 100 g
Tuorli 2
Scorza di limone 1
Per farcire:
Lamponi 400 g
Gelatina in fogli 7 g
Zucchero a velo 100 g
Panna fresca liquida 200 g
Mascarpone 500 g
Succo di limone 35 ml
Per decorare:
Piccoli Frutti 500 g

Per preparare la crostata di lamponi, iniziate dalla frolla: in un mixer ponete la farina setacciata e il burro freddo di frigo a pezzi; azionate le lame per creare la sabbiatura e versate il composto su un piano di lavoro. Grattugiate la scorza di limone, poi versate lo zucchero a velo e i tuorli al centro della fontana. Impastate velocemente a mano giusto il tempo di compattare il composto. Formate un panetto, appiattitelo e avvolgetelo nella pellicola. Quindi riponete la frolla in frigo per almeno 30 minuti. Intanto dedicatevi alla crema: mettete in ammollo la gelatina in una ciotola con acqua fredda per almeno 10 minuti. Spremete il succo di limone e filtratelo; nella tazza di un mixer ponete i lamponi e il succo di limone, frullate il tutto per ottenere una purea omogenea. Filtratela al colino e tenetela da parte. In un'altra ciotola versate il mascarpone e metà dello zuccchero a velo: montate con uno sbattitore elettrico per creare una crema omogenea. Aggiungete la purea di lamponi; poi prelevate 50 gr dalla dose di panna e scaldatela, strizzate i fogli di gelatina e fateli sciogliere nella panna scaldata, mescolando con una frusta fino al completo sciogliemento.La panna restante potete montarla con l'altra metà dello zucchero a velo. Poi unite la panna in cui avete disciolto la gelatina e la panna montata alla crema di mascarpone e lamponi. Mescolate il composto accuratamente, poi coprite con pellicola trasparente e ponete la crema in frigo a rassodare. Imburrate e infarinate uno stampo da crostata di 25 cm di diametro. Riprendete la frolla e stendetela in un disco sottile circa 1 cm. Arrotolate il disco sul mattarello e srotolatelo sullo stampo; eliminate la pasta in eccesso passando il mattarello sui bordi della teglia e fate aderire accuratamente l'impasto ai bordi e al fondo della teglia: per questa operazione potete utilizzare i ritagli di pasta appallottolati e avvolti nella pellicola trasparente. Con i rebbi di una forchetta bucherellate il fondo della crostata. e procedete con la cottura alla cieca: foderate il fondo con carta da forno, poi ponete i pesetti in ceramica (o dei legumi come i fagioli) a coprire. Cuocete in questo modo la crostata in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti (160° per 20 minuti se forno ventilato). Passato il tempo necessario, sformate la crostata solo per togliere la carta da forno e i pesetti, poi infornatela di nuovo altri 5 minuti in modo che la base si asciughi. Poi sfornatela e fatela raffreddare completamente, quindi sformatela e ponetela su un piatto da portata. Riprendete la crema e versatela in una sac-à-poche senza bocchetta. Farcite la crostata con la crema ai lamponi, formando dei centri concentrici a partire dal bordo. Livellate la crema aiutandovi con una spatola e decorate la superficie con i piccoli frutti disposti a raggiera, partendo dal bordo fino al centro.