Accesso ai servizi

Giovedì, 09 Dicembre 2021

PSR 2014-2020 - 16.7.1, AZ. 1 - APPROVAZIONE DELLE STRATEGIE DI SVILUPPO LOCALE AGGIORNAMENTO 20/01/2022



PSR 2014-2020 - 16.7.1, AZ. 1 - APPROVAZIONE DELLE STRATEGIE DI SVILUPPO LOCALE

AGGIORNAMENTO 20/01/2022


 

OGGETTO: SNAI VALLI MAIRA E GRANA – BANDO OPERAZIONE 16.7.1 – PROROGA SCADENZA

Unione Valle Grana Protocollo n. 0000219 del 20/01/2022

 

In riferimento all’Operazione 16.7.1 relativa la programmazione SNAI Valli Maira e Grana e, preso atto delle richieste di proroga pervenute dalle Amministrazioni territoriali, con la presente si comunica che è stato

prorogato a lunedì 07 febbraio 2022 il termine per la presentazione delle "Proposte di candidatura" a valere sul bando in oggetto.

Le "Proposte di candidatura" saranno oggetto di successivo esame per l’ammissione a finanziamento dei progetti presentati e dovranno essere trasmesse via PEC all’indirizzo unionevallegrana@pec.it entro il termine indicato. La data del 07 febbraio 2022 rappresenta per gli Enti Pubblici il termine ultimo per la partecipazione al bando relativo l’Operazione 16.7.1 Azione 1 del PSR 2014- 2020.

 

L’occasione è gradita per porgere cordiali saluti.

Il RUP

Dr.ssa Elisa Avagnina


_________________________________________________________

STRATEGIA NAZIONALE AREE INTERNE - TERRITORIO VALLI MAIRA E GRANA.

APPROVAZIONE DELLA STRATEGIA DI SVILUPPO LOCALE MAIRA E GRANA PER L’OPERAZIONE 16.7.1 AZIONE 1 DEL PSR 2014-2020

A seguito dell’attuazione di strategie locali nell’ambito della Strategia Nazionale per le Aree Interne approvata dalla Giunta Regionale e delle successive domande presentate dai territori interessati, il 29 ottobre 2021 è stato reso noto l’esito dell’istruttoria con definitiva conferma di ammissione a finanziamento per i territori delle Unioni Montane Valli Maira e Grana.

Le Unioni Montane Valli Maira e Grana sono state individuate quali bacini di riferimento per lo sviluppo del programma operativo per la strategia nazionale di sviluppo delle aree interne del Paese che si pone l’obiettivo di contrastare la marginalizzazione ed i fenomeni di declino demografico.

La Giunta Regionale ha definito gli indirizzi e le disposizioni attuative dei fondi FEASR per lo Sviluppo Rurale destinati al territorio pari a 2.440.000,00 € mediante l’attuazione dell’Operazione 16.7.1 Azione 1 del PSR 2014-2020. Le linee di intervento riguardano gli ambiti agricoltura/foreste/aree rurali, ovvero:

  • miglioramento infrastrutturale dell’area;
  • sviluppo attività imprenditoriali agro silvo pastorali;
  • valorizzazione turistica del territorio;
  • qualificazione delle imprese agricole.

 

La domanda di sostegno presentata dall’Area è stata ammessa a finanziamento il 29 ottobre 2021.

 

Le sottomisure che potranno essere attuate sono:

OPERAZIONI DESTINATE A SOGGETTI PRIVATI:
1.1.1 Formazione in campo agricolo e forestale”;
4.1.1 “Miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole”;
4.3.4 Infrastrutture per l’accesso e la gestione delle risorse forestali e pastorali”;
6.4.1 “Creazione e sviluppo di attività extra-agricole”;
7.6.1 Miglioramento dei fabbricati di alpeggio e di altre strutture zootecniche di pregio ambientale e paesaggistico in montagna”;
8.6.1 Investimenti per incrementare il potenziale economico delle foreste e dei prodotti forestali”.
 
In merito alle richieste di contributo per le sottomisure di cui sopra, l’Ente provvederà a pubblicare un ulteriore avviso sulla base delle indicazioni della Regione Piemonte per la presentazione di istanze di richieste di finanziamento.
 

OPERAZIONI DESTINATE A ENTI PUBBLICI:
4.3.1 Miglioramento delle infrastrutture irrigue consortili”;
4.3.4 Infrastrutture per l’accesso e la gestione delle risorse forestali e pastorali”;
7.2.1 Realizzazione e miglioramento delle opere di urbanizzazione e degli spazi aperti ad uso pubblico delle borgate montane”;
7.4.1 Realizzazione e miglioramento di strutture ed infrastrutture culturali-ricreative nelle borgate montane”;
7.5.1 Infrastrutture turistico-ricreative ed informative”;
7.6.1 Miglioramento dei fabbricati di alpeggio e di altre strutture zootecniche di pregio ambientale e paesaggistico in montagna”.
 
Fermo restando che la Regione Piemonte definirà nelle prossime settimane le modalità di applicazione delle suddette operazioni, la scrivente chiede agli Enti pubblici che hanno già presentato la “Manifestazioni di interesse” di approfondire la stessa attraverso la compilazione e l’invio del Modulo allegato “Proposta di candidatura”. Gli Enti pubblici che non avessero presentato la “Manifestazione di interesse” potranno comunque inoltrare la propria idea progettuale attraverso la compilazione e l’invio del Modulo allegato “Proposta di candidatura”.
 
Le “Proposte di candidatura” saranno oggetto di successivo esame per l’ammissione a finanziamento dei progetti presentati e dovranno essere trasmesse via PEC all’indirizzo unionevallegrana@pec.it entro e non oltre il termine di lunedì 24 gennaio 2022.
La data del 24 gennaio 2022 rappresenta per gli Enti Pubblici il termine ultimo per la partecipazione al bando relativo L’Operazione 16.7.1 Azione 1 del PSR 2014-2020.

 

Per eventuali ulteriori chiarimenti e approfondimenti, è possibile fare riferimento allo Sportello SNAI. I riferimenti sono i seguenti: tel. 0171/619492, email sviluppomontano@vallegrana.it

Orario: mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.30.


Collegamenti:
Sottomisure di riferimento PSR 2014-2020

Documenti allegati:

Area Tematica: